ST Life.augmented

新闻稿

Dadi elettronici super intelligenti per giochi da tavolo e di fortuna

Impiegate le tecnologie all’avanguardia di STMicroelectronics per la rilevazione del movimento, l’elaborazione dei dati e la gestione dei consumi
Ginevra (Svizzera) e Poznan (Polonia) /

STMicroelectronics, leader globale nei semiconduttori con clienti in tutti i settori applicativi dell’elettronica, e Game Technologies S.A. hanno rivelato i dettagli delle tecnologie di ST alla base di DICE+, un sistema rivoluzionario che permette di divertirsi con le versioni digitali dei giochi da tavolo preferiti, pur continuando a sperimentare il piacere e il divertimento di lanciare un dado sul tavolo.

Da più di 5000 anni1 ]i giochi da tavolo fanno parte della cultura umana; trent’anni fa la loro popolarità è stata influenzata dalla comparsa del nuovo mondo dei videogiochi e dei giochi per PC. Oggi i giochi da tavolo sono sempre più diffusi2 (molte delle app mobili più vendute sono versioni elettroniche di tradizionali giochi da tavolo) e hanno avuto un nuovo impulso dalla stessa tecnologia elettronica che un tempo sembrava destinata a sostituirli. I tradizionali tavoli da gioco, con pezzi e parti in movimento, sono via via sostituiti da tavoli virtuali e pezzi visualizzati su schermi di diverse dimensioni: dagli smartphone ai tablet o ai televisori.

Fin dall’inizio, i giochi da tavolo spesso combinavano fortuna e strategia3 il modo più comune per introdurre la casualità nel gioco era gettare un dado. Tuttavia, la generazione di un numero casuale compreso tra uno e sei è un compito decisamente banale per un sistema elettronico e questo rende del tutto inutile gettare un dado, nei giochi elettronici.

Oggi Game Technologies ha inventato DICE+, un dado elettronico intelligente che utilizza tecnologie all’avanguardia STMicroelectronics per rilevare il movimento, elaborare i dati e gestire i consumi. I giocatori tengono in mano DICE+ e lo usano come farebbero con il dado tradizionale, lanciandolo sul tavolo. Il risultato viene visualizzato sul dado, in modo che tutti lo possano vedere, e viene simultaneamente inviato via radio (wireless) al dispositivo mobile che ospita il gioco, eliminando la necessità di digitare il risultato del lancio del dado. In più non si può barare; è impossibile manovrare o lanciare il dispositivo per ottenere un risultato predefinito perché il dado intelligente è in grado di rilevare un utilizzo improprio.

DICE+ infatti dispone di sensori di movimento e di un cervello integrato per calcolare quante volte è il dado è stato agitato prima di essere lanciato, e valutare la correttezza del lancio. Non ha neppure un interruttore per accenderlo o spegnerlo. Lasciato a riposo, andrà in letargo. Basta muoverlo per risvegliarlo. Tutto ciò è possibile perché DICE+ riunisce tre tecnologie chiave: minuscoli sensori che rilevano e misurano il movimento e l’orientazione, microcomputer migliaia di volte più potenti di quelli utilizzati per le prime esplorazioni spaziali, e chip sofisticati che monitorano e controllano il flusso di energia elettrica all’interno del dado. Tutte queste tecnologie sono fornite da ST.

 “Sia che si giochi con dadi fisici o con un tablet, uno dei momenti più divertenti ed emozionanti è il lancio del dado, quando tutti trattengono il fiato in attesa che si fermi. Chiunque lanci un dado spera di azzeccare il movimento giusto per ottenere il risultato sperato,” ha affermato Patryk Strzelewicz, membro del consiglio di amministrazione di Game Technologies S.A. “Abbiamo scelto ST come fornitore chiave di tecnologia perché rende disponibili le migliori soluzioni in tutte le aree più importanti. Poiché tutte queste soluzioni vengono da un unico fornitore, abbiamo beneficiato di un supporto applicativo focalizzato e attento alle nostre esigenze.”

ST fornisce quattro dispositivi fondamentali per DICE+: un accelerometro e magnetometro combinati insieme per rilevare e misurare il movimento e l’orientazione su 6 assi, un microcontrollore STM32 a bassissimo consumo per i calcoli, un chip per monitorare e controllare la carica della batteria interna agli ioni di litio, e un regolatore lineare di tensione a bassissima corrente che fornisce la giusta tensione operativa a tutti gli altri dispositivi.       

“Siamo molto lieti di supportare Game Technologies in questo progetto,” ha affermato Benedetto Vigna, Executive Vice President e Direttore Generale del Gruppo Analogici, MEMS & Sensori di ST. “La combinazione di sensori a basso costo, intelligenza integrata e gestione intelligente dei consumi permette ai clienti che hanno fantasia e creatività di presentare al mercato una nuova ondata di applicazioni.”

 

game Technology logo

Alcune informazioni su Game Technologies
Game Technologies è stata fondata da entusiasti di giochi da tavolo da Q-workshop, uno dei principali produttori mondiali di dadi, nato nel 2004. Ricapitalizzata con un investimento di $10 milioni, Game Technologies è stata trasformata in una società per azioni con centri di sviluppo e di produzione in Europa. La società oggi impiega oltre 80 persone nei suoi uffici in Europa, Stati Uniti ed Estremo Oriente, e sviluppa nuovi prodotti e applicazioni. I colori presenti nel nostro marchio hanno un significato profondo - simbolizzano gli elementi utilizzati nei nostri prodotti. Tecnologia, Materiali, Software – ognuno di questi deve avere la massima qualità perché i nostri prodotti sono studiati prestando grande attenzione ai dettagli.

Clicca qui per la foto in alta risoluzione

Alcune informazioni su STMicroelectronics

ST è leader globale nel mercato dei semiconduttori al servizio dei clienti attraverso tutto lo spettro delle tecnologie Sense & Power e Automotive e delle soluzioni per l’embedded processing. Dalla gestione e risparmio d'energia alla protezione e sicurezza dei dati, dalle applicazioni per la sanità e benessere della persona agli smart gadget, a casa, in automobile e in ufficio, al lavoro e nel tempo libero, ST è presente dovunque la microelettronica possa apportare un contributo positivo e innovativo alla vita delle persone. Ed è proprio perché ST lavora con passione per ottenere sempre maggiori benefici dalla tecnologia e utilizzarli per migliorare la nostra vita che diciamo che ST sta per life.augmented

Nel 2013 i ricavi netti della Società sono stati pari a 8,08 miliardi di dollari. Per ulteriori informazioni su STMicroelectronics consultare il sito www.st.com.

 

Per ulteriori informazioni, contattare:

Patryk Strzelewicz
Board Member

Game Technologies
+48 601 050 005
ps@game-technologies.com

1 Esempi di un gioco da tavolo chiamato Senet sono stati trovati nelle tombe egizie di 5000 anni fa.
2 Secondo il Wall Street Journal, (“Classic Board Games Win New Fans in Tablets and Online,” I giochi da tavolo calssici conquistano nuovi appassionati nei tablet e online”).
3 Senet era un gioco con lancio di dadi, mentre Patolli, un gioco Mesoamericano di 2000 anni fa, prevedeva il lancio di 5 o 6 semi neri, ciascuno con un punto bianco. Si teneva conto di quanti semi mostravano il punto bianco, una volta lanciati sul tavolo.

Feedback Form
Customer Feedback