ST Life.augmented

Press Release

Ericsson e STMicroelectronics completano la transazione per l’assegnazione dei principali rami d’azienda di ST-Ericsson

  • Il 2 agosto 2013 ha avuto luogo il trasferimento formale ai soci delle parti di ST-Ericsson interessate
  • È iniziata la chiusura delle attività rimanenti di ST-Ericsson 
Ginevra /
Ericsson e STMicroelectronics hanno annunciato oggi la chiusura della transazione per l’assegnazione dei principali rami d’azienda di ST-Ericsson, dando seguito all'annuncio fatto dalle due Società il 18 marzo 2013 sull'opzione strategica prescelta per il futuro della joint venture.
Dal 2 agosto 2013, Ericsson è subentrata nella progettazione, sviluppo e vendita delle soluzioni di modem standalone multimediali multimodali LTE, compresa l'interoperabilità 2G, 3G e 4G. Complessivamente, circa 1.800 dipendenti e collaboratori esterni sono stati assunti da Ericsson.

ST è subentrata nei prodotti esistenti di ST-Ericsson e nel business ad essi associato - esclusi i modem standalone multimediali multimodali LTE e la soluzione di connettività GNSS (Global Navigation Satellite System), che è stata venduta a terze parti - così come in alcuni impianti di assemblaggio e collaudo. Complessivamente, circa 1.000 dipendenti sono stati assunti da STMicroelectronics.

Come già annunciato, dal 2 marzo 2013 Ericsson e ST hanno finanziato i costi e percepito i margini delle rispettive attività.

È iniziato il procedimento di chiusura delle parti rimanenti di ST-Ericsson e i costi delle attività correlate vengono ripartiti equamente tra le due Società.

Douglas Gilstrap, Senior Vice President e Chief Strategist di Ericsson, ha detto: “Diamo il benvenuto al team di circa 1.800 esperti di modem che entrano in Ericsson. Ericsson continua a riconoscere un grande valore ai modem standalone multimediali multimodali LTE, che rappresentano un elemento importante nella nostra visione di una società in rete con 50 miliardi di dispositivi connessi. C’è un mercato potenziale ed Ericsson intende puntare adesso sull'introduzione di modem della migliore qualità e su una stretta collaborazione con i clienti perché li integrino nei propri prodotti.”


Georges Penalver, Executive Vice President e Chief Strategy Officer di ST, ha dichiarato: “Abbiamo finalizzato l'accordo rispettando pienamente il nostro piano, con il minimo impatto sociale e costi di uscita inferiori alle previsioni. Diamo il benvenuto ai nuovi dipendenti: grazie a loro aggiungiamo grandi competenze nelle aree dell'embedded processing, dei prodotti RF, delle tecnologie analogiche e di potenza, del software e dell'integrazione di sistema, per alimentare la crescita in molte aree di prodotto in cui vediamo importanti opportunità di business”.

Come annunciato nel comunicato stampa sui risultati del secondo trimestre 2013, ST calcola che i propri costi monetari totali al netto dei proventi dall'inizio del 2013 alla chiusura della joint venture, compresa la copertura della propria quota delle attività operative in corso di ST-Ericsson durante il periodo di transizione e i costi di ristrutturazione correlati all'uscita dalla joint venture, saranno compresi tra circa 300 milioni di dollari e 350 milioni di dollari.


Dichiarazioni su aspettative future
Questo comunicato stampa contiene dichiarazioni su aspettative future e altre dichiarazioni relative al futuro (ai sensi dell’articolo 27A del Securities Act del 1933 o dell’articolo 21E del Securities Exchange Act del 1934 e relative modifiche). Queste dichiarazioni sono basate sugli attuali punti di vista e opinioni del management e sono condizionate da e inoltre comprendono rischi conosciuti e sconosciuti e incertezze che potrebbero far sì che risultati, prestazioni ed eventi effettivi differiscano in maniera sostanziale dalle dichiarazioni relative al futuro contenute in questo comunicato stampa. Tali rischi e incertezze sono dettagliati nei documenti depositati presso la SEC in particolare il bilancio annuale compilato secondo il 20-F e depositato il 4 marzo 2013. Non intendiamo, né assumiamo impegni per, aggiornare alcuna dichiarazione relativa al futuro presente in questo comunicato stampa.


Alcune informazioni su STMicroelectronics
ST è leader globale nel mercato dei semiconduttori al servizio dei clienti attraverso tutto lo spettro delle tecnologie Sense & Power e Automotive e delle soluzioni per l’embedded processing. Dalla gestione e risparmio d'energia alla protezione e sicurezza dei dati, dalle applicazioni per la sanità e benessere della persona agli smart gadget, a casa, in automobile e in ufficio, al lavoro e nel tempo libero, ST è presente dovunque la microelettronica possa apportare un contributo positivo e innovativo alla vita delle persone. Ed è proprio perché ST lavora con passione per ottenere sempre maggiori benefici dalla tecnologia e utilizzarli per migliorare la nostra vita che diciamo che ST sta per life.augmented.
Nel 2012 i ricavi netti della Società sono stati pari a 8,49 miliardi di dollari. Per ulteriori informazioni su STMicroelectronics consultare il sito www.st.com
Feedback Form
Customer Feedback