ST Life.augmented

プレスリリース

STMicroelectronics pubblica il bilancio di sostenibilità per il 2013

Ginevra /

STMicroelectronics, leader globale nei semiconduttori con clienti in tutti i settori applicativi dell’elettronica, ha annunciato la pubblicazione del bilancio di sostenibilità per l’anno 2013. Questo diciassettesimo bilancio annuale contiene informazioni dettagliate sulla strategia, le politiche e i risultati ottenuti da ST nel 2013 nell’ambito della sostenibilità e illustra come i programmi dell’Azienda per la sostenibilità abbiano un ruolo importante nelle attività di business con l’obiettivo di creare valore per tutti gli stakeholder.

“ST ha riconosciuto l’importanza della sostenibilità, che fa parte del nostro DNA ormai da due decenni, molto prima di tante altre aziende” ha affermato Carlo Bozotti, President & CEO di ST. “Oggi la sostenibilità è sempre più importante anche per i nostri clienti. La nostra capacità di identificare e capire le sfide globali della sostenibilità e le aspettative dei consumatori ci permette di offrire tecnologie innovative e responsabili e prodotti che rispondono alle loro esigenze. Le imprese guidate dall’innovazione e sostenibili in ogni loro aspetto - finanziario, sociale e ambientale - sono la chiave per rispondere alle grandi sfide mondiali e il loro valore non diminuisce nel tempo. ST è determinata a seguire questa strada, basandosi sulle competenze e l’impegno di tutti i dipendenti nei confronti della sostenibilità, per continuare a offrire un contributo positivo alla vita delle persone tramite la microelettronica.” 

Nel 2013, ST ha mantenuto il suo duraturo impegno nei confronti della sostenibilità, realizzando progressi in tutte le quattro aree su cui concentriamo la nostra attenzione: Persone, Prodotti, Ambiente e Comunità. Alcuni dei principali risultati ottenuti nel 2013 sono:

  • Ulteriore consolidamento della posizione di leader nell’industria per quanto riguarda la salute e sicurezza dei dipendenti, con una diminuzione del 24% del numero di incidenti registrati nel 2013, rispetto al 2012. È il risultato di un rafforzamento dei programmi per l’ambiente, salute e sicurezza che prevedono, tra l’altro, visite del management ai diversi siti, comunicazione, audit e percorsi di formazione per 260.000 ore complessive nel 2013;
  •  L’introduzione di più di 450 “Prodotti Responsabili;”1
  • Un ecosistema sempre più ampio attorno alla tecnologia FD-SOI, ormai riconosciuta per le sue capacità uniche di offrire vantaggi nel rapporto potenza-prestazione in molte nuove applicazioni;
  • L’integrazione avvenuta con successo di circa 1.000 dipendenti provenienti da ST-Ericsson per alimentare la crescita del business in alcune fondamentali aree di prodotto;
  • Un importante aumento nell’acquisto di “energia verde” passata dal 7,4% del 2012 al 17,6% del 2013. L’Azienda inoltre ha conseguito una riduzione del 6,7% dei prelievi di acqua rispetto al 2012 e riciclato o riutilizzato il 91% dei rifiuti, inviando in discarica solo il 4,9%;
  • L’eliminazione completa del P-FOS (Perfluottano Sulfonato) da tutti i processi manifatturieri;
  • La valutazione di ST nella sezione DJSI Supply Chain è cresciuta di 6 punti;
  • Un incremento del 49% rispetto al 2012 del numero di persone istruite dalla ST Foundation nell’ambito del programma Digital Unify.

Nel corso dell’anno, ST ha conquistato più di 20 premi in tutto il mondo per l’innovazione e la sostenibilità. Inoltre, ST è entrata nuovamente a far parte del Dow Jones Sustainability Index for Europe e, per il secondo anno consecutivo, della classifica annuale Thomson Reuters delle 100 società più innovative al mondo.

ST è stata una delle prime società a firmare il Global Compact2 delle Nazioni Unite e il bilancio viene considerato il nostro “Communication on Progress” (rapporto sui progressi conseguiti). Il bilancio rispetta anche le linee guida per la Global Reporting Initiative (GRI)3 e comprende le opinioni e i contributi di numerosi stakeholder esterni.

Il bilancio è disponibile in PDF qui.

Maggiori informazioni sull’approccio di ST alla sostenibilità sono disponibili qui.

NOTE

Alcuni risultati conseguiti nel 2013 in materia di sostenibilità:

Persone
Il 2013 è stato un anno di attenzione e progressi per la Società nel campo della sicurezza. ST ha rafforzato la sua posizione tra le migliori società del nostro settore industriale con una diminuzione del 24% degli incidenti registrati e del 45% del tasso di gravità per infortunio nel 2013 rispetto al 2012. Inoltre, abbiamo mantenuto le nostre certificazioni annuali OHSAS 18001 con rinnovi confermati per 23 siti. ST sta basando la propria crescita sullo sviluppo del personale e in particolare sulle competenze tecniche. La nostra comunità tecnica, grazie ai suoi 463 esperti tecnici, è molto attiva nel favorire il continuo scambio di conoscenze e ’innovazione per rafforzare il vantaggio competitivo tecnologico di ST. Nell’ambito della nostra strategia di innovazione e sviluppo della R&S, abbiamo lanciato un avanzato sito Internet dedicato al networking e alla condivisione di know-how, tramite il quale tutti i dipendenti di ST possono conoscere i profili dei membri del nostro Technical Staff, i loro brevetti, pubblicazioni e conferenze, in modo da identificare le competenze disponibili o le offerte a collaborare a nuovi progetti.

Prodotti
Il nostro programma per una Tecnologia Sostenibile riflette il nostro approccio alla responsabilità di prodotto, che va molto al di là del solo sforzo di ridurre gli impatti ambientali dei nostri prodotti. Dà particolare enfasi al ruolo positivo che possiamo avere nei confronti delle grandi tematiche che coinvolgono l’ambiente e la società nel mondo moderno, offrendo soluzioni tecnologiche innovative. Nel 2013, abbiamo lanciato 463 di questi “Prodotti Responsabili.” inoltre, abbiamo fatto buoni progressi nello sforzo continuo di allineare i nostri sistemi di gestione delle sostanze pericolose allo standard IECQ QC 080000 HSPM. Per quanto riguarda la scelta di non utilizzare minerali provenienti da zone interessate da conflitti, abbiamo ottenuto la validazione Conflict-Free Smelter (CFS) per il 100% degli smelter della nostra catena della fornitura del tantalio, mentre il numero di smelter per l’oro con validazione CFS è aumentato dal 30% al 65% nel 2013.


Ambiente
ST ha una lunghissima tradizione di impegno nel miglioramento dei risultati ambientali. Negli ultimi due decenni ha fatto importanti progressi in tutte le aree indicate dal nostro Decalogo Ambiente, Salute e Sicurezza (Environment Health & Safety, EHS,) tra cui i cambiamenti climatici, i rifiuti, la gestione dei rischi, la salute e la sicurezza. Anche se continuare a migliorare i nostri risultati diventa sempre più impegnativo, ST è riuscita a ridurre l’impatto ambientale complessivo rispetto al 2012 diminuendo del 18% le emissioni di CO₂ per unità di produzione e del 6,7% i consumi energetici per unità di produzione. Inoltre, la percentuale di acqua riciclata e ri-utilizzata ha raggiunto il 43,5%, livello migliore dal 1994.

Comunità
Nel 2013, il programma di ST per il Coinvolgimento nella Comunità ha registrato 385 iniziative in tutto il mondo, in 40 siti di 23 diversi Paesi. La ST Foundation, nell’ambito del programma Digital Unify, ha istruito 42.257 persone con un aumento del 49% rispetto al 2012 e ha provveduto alla installazione di 30 nuovi centri informatici, con una estensione del programma anche alla Cina e alle Filippine. Per favorire sempre più l’accesso dei giovani al mondo del lavoro, ST ha fornito opportunità di stage, apprendistati e offerto la possibilità di attività per il conseguimento del dottorato (PhD) a oltre 500 studenti presso 20 diverse strutture organizzative di ST nel 2013, e ha stretto rapporti di collaborazione con 525 università, istituti superiori e scuole.


Alcune informazioni su STMicroelectronics
ST è leader globale nel mercato dei semiconduttori al servizio dei clienti attraverso tutto lo spettro delle tecnologie Sense & Power e Automotive e delle soluzioni per l’embedded processing. Dalla gestione e risparmio d'energia alla protezione e sicurezza dei dati, dalle applicazioni per la sanità e benessere della persona agli smart gadget, a casa, in automobile e in ufficio, al lavoro e nel tempo libero, ST è presente dovunque la microelettronica possa apportare un contributo positivo e innovativo alla vita delle persone. Ed è proprio perché ST lavora con passione per ottenere sempre maggiori benefici dalla tecnologia e utilizzarli per migliorare la nostra vita che diciamo che ST sta per life.augmented.

Nel 2013 i ricavi netti della Società sono stati pari a 8,08 miliardi di dollari. Per ulteriori informazioni su STMicroelectronics consultare il sito www.st.com.
1ST definisce “prodotti responsabili” quelli che permettono di ridurre i consumi energetici e/o forniscono nuove soluzioni ambientali e sociali alle sfide principali che la società deve affrontare.
 
2Il Global Compact delle Nazioni Unite invita le aziende ad adottare, sostenere ed applicare, nell'ambito della propria sfera di influenza, un insieme di valori fondamentali riguardanti i diritti umani, gli standard lavorativi, la tutela dell'ambiente e la lotta alla corruzione. 
3La Global Reporting Initiative (GRI) è un’organizzazione non-profit che promuove la sostenibilità a livello economico, ambientale e sociale.  GRI offre a tutte le aziende e organizzazioni un insieme completo di indicatori per la rendicontazione dei parametri di sostenibilità che è ampiamente utilizzato in tutto il mondo. Per maggiori informazioni:  https://www.globalreporting.org
 
Feedback Form
Customer Feedback