STMicroelectronics lancia la 4a edizione del concorso  “Costruiamo il futuro con STM32 Open Development Environment” per gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado


Agrate Brianza / 19 Oct 2018

STMicroelectronics , leader globale nei semiconduttori con clienti in tutti i settori applicativi dell’elettronica, ha lanciato oggi la quarta edizione del concorso “Costruiamo il futuro con STM32 Open Development Environment”, rivolto agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado. Il concorso ha l’obiettivo di stimolare la passione per la tecnologia, la creatività e l’imprenditorialità attraverso la realizzazione di nuove applicazioni elettroniche che contribuiscano al miglioramento della qualità della vita quotidiana partendo dalle board messe a disposizione da ST.

L’STM32 Open Development Environment consiste in una serie di board di sviluppo e un ambiente software progettato intorno alla famiglia di microcontrollori STM32.

Con questi strumenti gli studenti potranno ideare e realizzare un progetto con il quale sfidarsi a livello nazionale nel concorso di ST. Per accedere al concorso gli studenti sono invitati a compilare il modulo di iscrizione online su www.costruiamoilfuturoconstm32ode.it e a presentare entro il 18 novembre 2018 la propria idea di progetto. Entro il 28 novembre ST selezionerà le idee migliori e i rispettivi team riceveranno i kit STM32 Open Development Environment (ODE) per realizzare il proprio progetto. Nella seconda fase del concorso il team presenterà una demo dell’applicazione realizzata e la relativa documentazione. Le demo devono essere definite entro il 26 aprile 2019. I nomi dei vincitori saranno annunciati entro il 15 maggio 2019.

Una giuria composta da esperti di ST in varie discipline valuterà i progetti in base a sei criteri: innovazione, fattibilità, vendibilità, complessità tecnologica, realizzazione e funzionalità del prototipo. I progetti ispirati ai principi di responsabilità sociale e di sostenibilità saranno privilegiati.

I due team vincitori, uno per l’Italia settentrionale e centrale e uno per l’Italia meridionale e le Isole, saranno premiati con la visita dedicata alle sedi di ST a Agrate Brianza e Catania a spese dell’organizzazione.

Nella scorsa edizione sono state coinvolte 30 scuole con 46 team e sono stati premiati 2 team. Vincitore per la categoria Italia meridionale e Isole si è classificato il team del Liceo Statale Gandhi di Casoria (Napoli) con il progetto "Deaf & Dumb Sound", braccialetto dotato di un piccolo schermo studiato per agevolare la vita delle persone con problemi di udito all'interno delle mura domestiche. Vincitore per la categoria Italia settentrionale e centrale il progetto "Robocane per non vedenti" del liceo scientifico delle scuole “Alle Stimate” di Verona, robot che guida il non vedente con indicazioni vocali in percorsi programmati.

Per maggiori informazioni: http://www.pepite.info/blog/stmicroelectronics-lancia-la-quarta-edizione-del-concorso-dedicato-alle-scuole-superiori-italiane/

Note per la stampa
L’STM32 Open Development Environment consiste in una serie di board di sviluppo e un ambiente software progettato intorno alla famiglia di microcontrollori STM32. In particolare include:

  • le board di sviluppo STM32Nucleo, una gamma completa di schede compatibili Arduino con illimitate possibilità di espansione e con debugger/programmatore integrato
  • le expansion board XNucleo, schede con funzionalità addizionali che possono essere collegate con un semplice plug-in sulla scheda Nucleo o impilate tra loro
  • il software MBED, STM32Cube e Cube Expansion, un set di tool gratuiti e software per uno sviluppo facile e veloce.

Alcune informazioni su STMicroelectronics
ST è leader globale nei semiconduttori e fornisce prodotti e soluzioni intelligenti e efficienti dal punto di vista del consumo di energia che danno vita ad applicazioni elettroniche di uso quotidiano. I prodotti ST si trovano già oggi dappertutto e saranno ancora più diffusi domani perché, insieme ai nostri clienti, lavoriamo per rendere sempre più intelligenti le automobili, le fabbriche, le città e le abitazioni, oltre ai dispositivi mobili e di Internet of Things.

Ed è proprio perché ST lavora per ottenere maggiori benefici dalla tecnologia e utilizzarli per migliorare la nostra vita che diciamo che ST sta per life.augmented.

Nel 2017, ST ha avuto ricavi netti pari a 8,35 miliardi di dollari presso più di 100 mila clienti in tutto il mondo.

Per ulteriori informazioni consultare il sito www.st.com.

Per ulteriori informazioni, contattare:

Relazioni con la stampa
Laura Sipala –
Direttore relazioni pubbliche e con i media, Italia
+39.039.6035113 - STMicroelectronics.ufficiostampa@st.com

 

Newsroom Search

Upcoming Events & Technical Seminars

×