08 Dec 2005 | Ginevra
English | French | Italian

Un controllore PWM con funzioni intelligenti

Un dispositivo di controllo in corrente per alimentazione primaria, con sofisticate funzioni di standby, start-up ad alta tensione fino a 700V e un'interfaccia PFC dedicata Ginevra / 08 Dec 2005

"> Ginevra 8 dicembre 2005 - La STMicroelectronics, leader mondiale nei circuiti integrati di potenza, ha presentato un innovativo controllore integrato in corrente per alimentazione primaria, studiato per convertitori di potenza a commutazione di tipo single-ended. Le sue sofisticate funzioni fanno dell’L6668 uno dei più innovativi ed efficienti controllori per alimentatori attualmente disponibili.

Il controllore PWM in corrente L6668 è particolarmente studiato per i carica batterie e gli adattatori AC/DC più evoluti per notebook o laptop; la sua flessibilità lo rende adatto anche per alimentatori di decoder digitali per TV (set-top box), lettori DVD, TV a cristalli liquidi di fascia bassa e altre apparecchiature consumer digitali. Inoltre, le eccellenti caratteristiche di risparmio energetico ne fanno una scelta molto interessante anche per i convertitori ausiliari a bassa potenza utilizzati nei televisori al plasma e LCD di nuova concezione, negli alimentatori per server e PC desktop.

Il circuito integrato comprende diverse caratteristiche che permettono di modificarne il comportamento per ottimizzare la gestione dell’energia in qualunque condizione operativa, con eccellenti caratteristiche elettriche. Permette quindi di sviluppare architetture robuste e con una buona efficienza energetica.

Una funzione particolarmente innovativa è l’interfaccia PFC che permette di spegnere il pre-regolatore quando il carico scende al di sotto di una soglia definita, risparmiando tipicamente 0,5-1W di consumo di energia in caso di assenza di carico. Tramite questa interfaccia il dispositivo può essere facilmente collegato (piedini RUN o PFC_OK) al sofisticato circuito della ST per la correzione del fattore di potenza: L6563.

Inoltre, la tecnologia ad alta tensione (HV) del dispositivo, permette di integrare in un ambiente multi-chip un sistema di start-up ad alta tensione, collegato direttamente alla tensione di rete rettificata. Il generatore HV è fisicamente ubicato in un chip separato, realizzato con la tecnologia BCD (bipolare-CMOS-DMOS) che può sopportare anche 700V, ed è controllato da un chip a bassa tensione che integra tutte le funzioni di controllo. Questa caratteristica, aggiunta a una modalità di funzionamento burst-mode e a una corrente di riposo estremamente bassa, permette di garantire la compatibilità con le normative per il risparmio energetico utilizzando pochissimi componenti esterni. Con l’uso del dispositivo L6668 è possibile ridurre lo spazio sulla board e minimizzare il costo del sistema senza ridurne in alcun modo le prestazioni.

L’ L6668 ottiene un buon livello di efficienza grazie a tre diverse modalità operative selezionate in base alle condizioni del carico. Grazie alla possibilità di lavorare ad elevate frequenze di conversione è possibile ottimizzare l’ingombro dell’intero alimentatore (trasformatore e condensatori di peso e dimensioni ridotte) aumentando la dimensione di potenza (W/cm3). Se il carico scende al di sotto di una soglia stabilita, la frequenza di commutazione cambia per minimizzare le perdite di conversione. Inoltre, una funzione di standby appositamente studiata riduce progressivamente la frequenza parallelamente alla riduzione del carico. Infine, in presenza di carichi molto bassi il dispositivo entra in una speciale modalità operativa (burst-mode, con corrente di picco predeterminata programmata dall'esterno) che porta la frequenza di conversione a valori estremamente ridotti, azzerando praticamente tutte le perdite di commutazione. È possibile quindi progettare dei sistemi con una combinazione ottimale di dimensioni/efficienza. L’efficienza di conversione è massimizzata per qualunque condizione di carico, oltre alla funzione integrata di start-up ad alta tensione. Il risultato di questi accorgimenti è un’alta efficienza con basse dissipazioni per carichi ridotti.

Il dispositivo L6668 comprende inoltre funzioni di soft-start, slope compensation per garantire un funzionamento stabile con duty cycle superiore al 50%, mascheratura dei segnali spuri dovuti alla commutazione dell’elemento di potenza per migliorare l'immunità al rumore, possibilità di disabilitare l’alimentatore in caso di blocco per sovratensione o temperatura eccessiva, e una limitazione di protezione sulla corrente in uscita nel caso di guasto sul diodo secondario.

L6668, controllore integrato in corrente per alimentatori, è compatibile con le normative Blue Angel, Energy Star e EU Code of Conduct. Viene fornito in package SO16 ed è già disponibile in volumi di produzione.

Alcune informazioni sul gruppo Microcontrollori lineari e Discreti della ST
La STMicroelectronics è leader mondiale nell’offerta di soluzioni complete di sistema che sfruttano il suo ricco portafoglio di prodotti Microcontrollori, Lineari e Discreti, evolute tecnologie di processo e progettazione e know-how applicativo. L’azienda dà molta importanza alla realizzazione di soluzioni che permettono di ridurre al minimo il time-to-market per i clienti di tutto il mondo, nelle applicazioni presenti e in quelle emergenti.

Alcune informazioni sulla STMicroelectronics
La STMicroelectronics è leader a livello globale dallo sviluppo alla consegna, nelle soluzioni a semiconduttore per tutta la gamma di applicazioni microelettroniche. Grazie ad un'ineguagliata combinazione di esperienza nel silicio e nei sistemi, grandi capacità manifatturiere, portafoglio di proprietà intellettuale e partner strategici, l'azienda è all'avanguardia nella tecnologia del System-on-Chip (sistema completo su singolo chip) e i suoi prodotti hanno un ruolo essenziale nel rendere possibile l'attuale convergenza di applicazioni e mercati. Le azioni della Società sono quotate al New York Stock Exchange, a Euronext Paris e alla Borsa Italiana. Nel 2003 i ricavi netti della Società sono stati pari a 7,24 miliardi di dollari e gli utili netti a 253 milioni di dollari. Per ulteriori informazioni sulla STMicroelectronics consultare il sitowww.st.com.


Latest from ST